L'azione dei prezzi sui grafici "nudi" con le candele Heikin Ashi, su come la semplicità possa superare la complessità

Dec 19 • Tra le linee • Visualizzazioni 10351 • 1 Commenti sull'azione dei prezzi sui grafici "nudi" usando le candele Heikin Ashi, su come la semplicità possa superare la complessità

shutterstock_126901910Non vi è alcun dibattito sul fatto che il trading basato su indicatori effettivamente "funzioni", nonostante i livelli di critica da parte di operatori esperti e di successo, il trading basato su indicatori abbia superato la prova del tempo. Il trading basato su indicatori funziona particolarmente bene sul grafico quotidiano, che è il lasso di tempo in cui i creatori dei vari indicatori hanno progettato gli indicatori su cui lavorare.

Se i trader leggono articoli contenenti opinioni di eminenti analisti nelle principali istituzioni, capiranno subito che, in cima alla nostra catena alimentare, gli indicatori vengono utilizzati in modo molto efficace. Di volta in volta gli articoli faranno riferimento ad analisti come JP Morgan o Morgan Stanley e al loro uso di determinati indicatori.

Articoli in Bloomberg o Reuters, citano spesso l'uso di indicatori ipervenduti o ipercomprati come la RSI e la stocastica, o citano le bande di Bollinger e l'ADX. Molti trader ai massimi livelli della loro professione nelle istituzioni utilizzano effettivamente indicatori singoli o multipli su cui basare le proprie decisioni. Analogamente, gli articoli spesso rimandano all'opinione dei numeri tondi incombenti e delle medie mobili semplici come 200 SMA. Tuttavia, nonostante l'efficacia degli indicatori, c'è una critica che è difficile discutere contro - gli indicatori sono in ritardo.

Nonostante l'opinione contraria, non ci sono indicatori che conducano, tutti gli indicatori con cui abbiamo familiarità sono effettivamente in ritardo. Non ci sono indicatori in grado di prevedere i movimenti dei prezzi. Molti indicatori possono suggerire punti di svolta, o l'esaurimento di una mossa di slancio, ma nessuno può prevedere dove sta andando il prezzo. I metodi di negoziazione basati sugli indicatori e le strategie generali sono meccanismi eccellenti per il successivo prezzo.

Questa mancanza di qualità predittiva è ciò che induce molti trader ad abbandonare strategie basate su indicatori a favore dell'azione dei prezzi. L'azione dei prezzi è, nella convinzione di molti trader esperti e di successo, l'unico metodo di negoziazione che può rappresentare immediatamente il sentimento degli investitori e in quanto tale ha il potenziale di condurre al contrario di un ritardo su un grafico, in particolare un arco temporale giornaliero.

L'azione dei prezzi può spesso confondere nuovi trader

Nonostante la semplicità dell'azione sui prezzi, è un paradosso del trading che i nuovi trader sembrano aver bisogno di sperimentare metodi di trading basati su indicatori prima di scoprire e sperimentare ciò che definiamo "price action". Uno dei motivi è che molti nuovi trader si confondono con il concetto di alti più alti o bassi bassi e alti più bassi, minimi più alti.

A questo punto è probabilmente consigliabile fornire una definizione di azione dei prezzi che la maggior parte degli operatori economici e degli analisti sarebbe d'accordo con ...

Che cos'è l'azione sui prezzi?

L'azione dei prezzi è una forma di analisi tecnica. Ciò che la differenzia dalla maggior parte delle forme di analisi tecnica è che il suo obiettivo principale è la relazione tra il prezzo corrente di una sicurezza e il suo prezzo passato rispetto ai valori derivati ​​da quella storia dei prezzi. Questa storia passata include alti e bassi, linee di tendenza e livelli di supporto e resistenza. Alla sua semplicistica azione di prezzo tenta di descrivere i processi di pensiero umani invocati da commercianti esperti e non disciplinati mentre osservano e commerciano i loro mercati. L'azione dei prezzi è semplicemente il modo in cui i prezzi cambiano: l'azione del prezzo. È facilmente osservabile nei mercati in cui la liquidità e la volatilità dei prezzi sono più elevate.

I commercianti osservano la dimensione relativa, la forma, la posizione, la crescita (osservando il prezzo corrente in tempo reale) e il volume (facoltativo) delle barre su una barra OHLC o un grafico a candele, a partire da una singola barra, il più delle volte combinato con il grafico formazioni trovate in analisi tecniche più ampie come medie mobili, linee di tendenza o intervalli di trading. L'uso dell'analisi dell'andamento dei prezzi per la speculazione finanziaria non esclude l'uso simultaneo di altre tecniche di analisi e, d'altra parte, un operatore di azioni di prezzo minimalista può fare affidamento completamente sull'interpretazione comportamentale dell'azione dei prezzi per costruire una strategia di trading.

Azione dei prezzi usando solo le candele Heikin Ashi

Nonostante la semplicità generale, esiste un metodo di negoziazione dei prezzi che semplifica ulteriormente il processo - utilizzando le candele Heikin Ashi singolarmente senza linee di tendenza, livelli di punti di rotazione o utilizzando medie mobili chiave come 300 SMA.

I candelieri Heikin-Ashi sono una derivazione dei candelabri giapponesi. I candelabri Heikin-Ashi utilizzano i dati open-close del periodo precedente e i dati open-high-low-close del periodo corrente per creare una candela combinata. Il candelabro risultante filtra il rumore nel tentativo di catturare meglio la tendenza. In giapponese, Heikin significa "media" e "ashi" significa "pace". Presi insieme, Heikin-Ashi rappresenta il ritmo medio dei prezzi. I candelabri Heikin-Ashi non sono usati come normali candelabri. Dozzine di schemi di inversione rialzisti o ribassisti composti da candelabri 1-3 non sono disponibili. Invece, questi candelabri possono essere usati per identificare i periodi di tendenza, i potenziali punti di inversione e i classici schemi di analisi tecnica.

La semplicità delle candele Heikin Ashi

Il trading con le candele Heikin Ashi semplifica il concetto generale in quanto c'è molto meno da guardare, analizzare e prendere decisioni. La "lettura" delle candele, in termini di comportamento dei prezzi, diventa semplificata, in particolare rispetto all'uso di schemi di candele normali che richiedono molta più abilità e pratica per decrittografarli.

Ad esempio, con Heikin Ashi ci sono principalmente due modelli di candele sul grafico quotidiano che possono indicare un turno (un'inversione del sentimento); la trottola e il doji. Allo stesso modo, se i trader utilizzano un candelabro vuoto o pieno sui loro grafici, la candela piena o la barra rappresenta le condizioni al ribasso, mentre la candela vuota vuota indica un sentimento rialzista.

Successivamente l'unico altro requisito per valutare il sentimento è la forma attuale della candela. Un lungo corpo chiuso con un'ombra significativa equivale a una forte tendenza, in particolare se questo schema viene ripetuto per diverse giornate di candele. Il confronto e il contrasto di questo con il tentativo di decifrare il sentimento usando normali candelabri presta munizioni alla teoria secondo cui il trading usando le candele HA è molto più semplice, ma non perde alcuno dei supposti predecessori dell'azione price trader.

Per i nuovi e principianti commercianti Heikin Ashi offre un'enorme opportunità per scoprire i vantaggi del trading da una tabella pulita e ordinata. Fornisce una perfetta soluzione 'a metà strada' tra il trading basato su indicatori e l'utilizzo di candelabri tradizionali. Molti commercianti tentano effettivamente di sperimentare con Heikin Ashi e mantengono la sua semplicità e efficacia, poiché la chiarezza e l'efficienza mostrate nei grafici giornalieri offrono alcuni dei migliori metodi di interpretazione disponibili.
Conto demo Forex Conto live Forex Finanzia il tuo account

I commenti sono chiusi.

« »

close
Google+Google+Google+Google+Google+Google+